Credito d’imposta sui BENI STRUMENTALI (legge di bilancio 2021)

La nuova legge di bilancio valida per il 2021 ha esteso la validità del già esistente credito d’imposta fino al 31/12/2022. Questo credito d’imposta sui beni strumentali va a sostituire il vecchio “suoper ammortamento” sui beni strumentali.

Ma vediamo con precisione come funziona:

Per i beni strumentali è riconosciuto un credito d’imposta del 10% del costo sostenuto in caso di investimenti effettuati dal 16 novembre 2020 e fino al 31 dicembre 2021.

Tutte le nostre macchine per la pulizia professionale industriale, i generatori di calore, i riscaldatori elettrici, le lampade ad infrarossi, i raffrescatori evaporativi e gli impianti di nebulizzazione rientrano nelle categorie, che possono usufruire di questo “benefit fiscale”.

Pertanto, grazie a questo Credito d’Imposta tutte le aziende che investono in beni strumentali come:

  • idropulitrici ad acqua calda e fredda
  • idropulitrici ad osmosi inversa
  • spazzatrici manuali e motoscope
  • spazzatrici motorizzate uomo a bordo e uomo a terra
  • spazzatrici e spazzolatrici per muletti e per trattori
  • lavasciuga pavimenti
  • lavamoquette e lavatappezzerie
  • aspiratori professionali ed industriali
  • aspiraliquidi
  • aspirasolidi
  • macchine per la pulizia a vapore professionali ed industriali
  • generatore di vapore per rimozione di chewingum e gomma da masticare
  • monospazzole professionali
  • scope elettriche
  • generatori di calore e cannoni d’aria calda – mobili, a gas, a gasolio, elettrici
    riscaldatori elettrici portatili e riscaldatori ad infrarossi
  • raffrescatori evaporativi
  • impianti di nebulizzazione (pompe, ugelli, ventilatori nebulizzatori)
    possono recuperare il 10% della spesa sostenuta come credito d’imposta.

Quindi, per esempio:

Acquisti una macchina da 2000€.
10% = 200€
Ottieni uno sconto di 200€, sulle tasse da pagare o come rimborso nella dichiarazione dei redditi.

Il nuovo credito d’imposta è utilizzabile esclusivamente in compensazione tramite modello F24 (articolo 17, Dlgs n. 241/1997) in tre quote annuali di pari importo.

Inoltre non concorre alla formazione del reddito ed è cumulabile anche con altre agevolazioni riguardanti gli stessi costi.

Per usufruirne è necessario che le fatture e/o altri documenti relativi all’acquisto contengano un espresso riferimento alla norma agevolativa.

5/5

Idromatik S.r.l

P. IVA IT02710330925

Codice Fiscale: 02710330925

Via Renzo Laconi 14

09121 – Cagliari (CA)

E-mail: infoidromatik@gmail.com